top of page

Le aree proiettive:
transfert d’informazione e azione riflessa

aree riflesse Jarricot.jpg

Premesso che ogni metamero innerva visceri, soma e cute conservando la correlazione fra i tre distretti nervosi, si comprende come il distretto cutaneo possa risentire di influssi viscerali e ne proietti in superficie il disagio. Infatti nelle aree proiettive del dott. Jarricot, ognuna specifica per ogni viscere, è possibile riscontrare una diversa consistenza del sottocutaneo. Buona parte di queste zone è rapportabile con i “meridiani” e punti di agopuntura; esse fanno comunque parte di meccanismi di transfert di informazione e di situazioni proiettive tipiche della “cibernetica umana”.

Scopri come può aiutarti la Magnetoterapia Olistica Integrata

Contatti
bottom of page